PREVENZIONI E TRATTAMENTI NELLE PATOLOGIE INVERNALI NEL NUCLEO FAMILIARE
12 settembre 2019
APPROFONDIMENTO SULLA SALUTE DEI CAPELLI
26 settembre 2019
Mostra tutti

COME E PERCHE’ E’ NECESSARIO INTEGRARE

Uno stile di vita sano costruito su una dieta varia, costante esercizio fisico e comportamenti virtuosi (evitando fumo e l’eccessivo consumo di alcol) rappresenterebbe la base irrinunciabile per mantenersi in buona salute.

Tuttavia tale standard comportamentale diviene complesso da perseguire. Il tempo disponibile, l’età e alcune patologie possono ostacolare non poco il raggiungimento dell’ideale di stile di vita sano di cui stiamo parlando. Inoltre, abitudini alimentari consumistiche che hanno effetto positivo più sullo spirito che sul corpo e la stessa qualità degi alimenti, che il commercio globale e le abitudini alimentari (la spremuta d’arancia a giugno, l’ananas che fa dimagrire e la banana che ha il potassio) a cui non vogliamo rinunciare, complicano le cose.

Le qualità, la disponibilità e l’ampiezza di offerta di micronutrienti sono oggi molto inferiori rispetto a quanto sarebbe desiderabile, e necessario al nostro corpo. Non domi, tendiamo a sottoporlo a momenti di stress acuto, per recuperare la distanza percepita tra il nostro stile di vita e quello desiderato. E così affrontiamo diete rigide per perdere peso, sessioni intensive di plestra quattro volte a settimana dopo un inverno passato sul divano in cui l’unico contatto con lo sport è stato l’abbonamento a DAZN.

 

Tutto ciò ha un impatto.

 

Il nostro corpo fonda il suo funzionamento su una serie infinita di oligoelementi e micronutrienti, che vanno dalla minima complessità di alcuni ioni e sali, alla complessa armonia della struttura proteica quaternaria degli aminoacidi utilizzati nella sintesi proteica.  Tali sostanze non si limitano ad essere mero materiale di costruzione, ma intermediano processi essenziali alla nostra sopravvivenza ed hanno ruoli da protagonista nei principali meccanismi che ci mantengono vivi e ci consentono di affrontare la vita con decisione ed energia.

Secondo la biologia evoluzionistica, il nostro corpo non è un progetto costruito a tavolino, ma la miglior risultante possibile di una serie durata centinaia di milioni di anni di esperimenti messi alla prova immediatamente nell’arena della sopravvivenza, in cui uno vince e tutti gli altri periscono. Ciò, oltre a darci un certo senso di orgoglio per il cammino fin qui percorso, aiuta a comprendere come un buon numero di sostanze che hanno un effetto positivo sul nostro organismo non siano però presenti nella nostra dieta base. Un esempio per tutti, il DHA, o Acido Docosaesaenoico, molto giustamente celebrato per i sui innumerevoli effetti benefici sulla membrana neuronale e la sua capacità di posporre ed ostacolare l’esordio della Sindrome di Alzheimer, si trova rincipalmente nelle alghe marittime, non esattamente un nostro cibo tipo.

 

Ma in questo campo non si fanno miracoli.

 

Se è vero che i micronutrienti (integratori) sono essenziali alla nostra vita e salute; Se è vero che il loro corretto uso può ritardare o in alcuni casi impedire la transizione da salute a salute mantenuta attraverso l’utilizzo di farmaci, è altrettanto vero che un integratore non fa miracoli. Esso si limita a mettere a disposizione dell’organismo, ipoteticamente in un momento di bisogno, ciò di cui l’organismo necessita. Immaginate di essere a metà di un amaratona nel deserto e ricevere una bottiglia d’acqua fresca. Quell’acqua vi disseterà, e molto probabilmente vi salverà la vita in quel frangete, ma terminata la bevuta non vi sarete trasformati in Superman o Wonder Woman. Sarete voi, reidratati e dissetati. Invece di crollare a terra esausti però, avrete la possibilità di continuare a correre al ritmo a cui siete allenati.

In alcuni casi, pubblicità e false promesse disorientano il consumatore. Ecco perché è neces- sario scegliere prodotti di qualità senza farsi attirare da messaggi miracolistici.

Autorevoli ricerche confermano che gli integratori alimentari possono rappresentare un supporto valido e sicuro a condizione di assumerli in modo consapevole, chiedendo anche un parere al medico e al farmacista.

 

Giunti a questo punto, passiamo a chiarire cosa è un integratore. Un integratore è un alimento (e alla legislazione degli alimenti risponde) predosato, ricco in una serie di costituenti che singolarmente o in azione sinergica tra loro suppliscono l’organismo di uno o più elementi essenziali al suo funzionamento o alla sua preservazione. L’integratore ha la caratteristica di essere pronto all’uso e non c’è campo in cui non si abbiano integratori in grado di dare effetto.

 

Perché utilizzare gli integratori? Perché sono preparati utili al proprio benessere, e perché rappresentano uno step intermedio molto valido prima di passare al farmaco. Il trattamento farmacologico di una condizione è un passo necessario quando tale condizione è identificata e conclamata, ma molto spesso ricorriamo invece all’automedicazione pur senza averne le necessarie competenze. Affrontereste una serie di tornanti in discesa in auto sapendo che il vostri impianto frenante è stato revisionato dal primo tizio che passava di fronte al garage? Probabilente no.

Ansia, insonnia, stress, mancanza di concentrazione, di energia, persino prepararsi ad una gestazione sono tutti campi in cui l’uso di specifici integratori ha comprovato benefici non trascurabili.  Il Medico ed il Farmacista sono professionisti della salute specificamente formati da anni di studio, esperienza clinica diretta e formazione post laurea, ed hanno sviluppato una competenza molto elevata nella gestione degli integratori.

Un utile consiglio è di rivolgersi a loro per capire se avete effettivamente esigenza di inizare un ciclo di integrazione e come organizzarlo. I benefici che potreste trarne sono numerosissimi.

 

Vi ringrazio per la lettura e vi lascio un link che rappresenta lo stato dell’arte sulle review scientiifche relative all’integrazione.

 

Per saperne di più:http://www.integratoriitalia.it/wp-content/uploads/2016/06/review-integratori-OK.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Show Buttons
Hide Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi